Abitare al Nietzsche-Haus

Il Nietzsche-Haus è anche un luogo di soggiorno per studi e ricerche. La fondazione mette a disposizione di artisti, scrittori, ricercatori, studenti, giornalisti e in generale di chiunque sia interessato in campo filosofico-letterario e artistico delle stanze doppie arredate con semplicità per soggiorni non troppo lunghi (minimo tre notti, massimo tre settimane, per gruppi la durata massima di un soggiorno è una settimana).

È possibile abitare al Nietzsche-Haus solo durante i periodi di apertura legati alla stagione turistica:
– da metà giugno a metà ottobre;

– da metà dicembre a metà aprile.

La casa mette a disposizione per l’affitto quattro stanze doppie e un appartamento nel seminterrato (con una camera doppia e una a tre letti, bagno e cucina). Lenzuola e asciugamani sono inclusi nel prezzo d’affitto. Gli ospiti provvedono loro stessi alla pulizia delle camere prima della partenza.

In casa si trova, oltre al museo, una biblioteca di consultazione tematicamente centrata su Nietzsche che al momento conta poco più di 4.500 titoli ed è riservata agli ospiti. Questi possono usufruire inoltre di una cucina perfettamente attrezzata, ideale anche per vivaci conversazioni serali davanti al caminetto. Il vitto è a proprie spese. Non è consentito fumare in tutta la casa.

Durante il Nietzsche-Kolloquium, congresso annuale che ha luogo a Sils durante l’ultimo fine settimana di settembre (2019: 26 – 29 settembre), la casa è riservata agli studenti che desiderano prendervi parte.